Esistono dei prestiti immediati tra privati?

Coloro che non hanno la possibilità o le giuste garanzie economiche da dimostrare a banche e finanziarie per la richiesta di un prestito tradizionale, oggi ricorrono sempre più spesso all’aiuto di parenti e familiari, oltre che di amici. In questo caso, stiamo parlando dei prestiti tra privati, le cui origini sono addirittura precedenti a quelle dei prestiti formalizzati da banche e società di credito. Sono delle forme di prestito del tutto affidabili e sicure, che possono offrire un buon sostegno economico a coloro che ne hanno necessità.

I prestiti tra privati sono delle forme di sostegno che possono essere utili per il pagamento di spese impreviste in momenti soprattutto di crisi economica come quella che stiamo vivendo adesso, su cui qui puoi trovare un’attenta analisi della Banca D’Italia. Il prestito tra privati sta assumendo quindi un valore sociale molto importante, soprattutto in ambito familiare. Vediamo nello specifico di che cosa si tratta e se sono previste delle soluzioni di prestiti tra privati da richiedere e ottenere in modo immediato.

Prestiti tra privati: cosa si intende

Un prestito tra privati è un finanziamento che avviene tra soggetti che sono tra di loro familiari, amici o anche semplici conoscenti. Sono delle soluzioni caratterizzate da un semplice accordo tra le parti e che implicano il pagamento di spese di commissione a vantaggio del parente che presta il denaro. Questi prestiti possono anche non prevedere l’applicazione di interessi. In questo caso si parla di prestiti infruttiferi, a differenza di quelli fruttiferi che prevedono invece l’applicazione di interessi e tassi relativi. I prestiti tra privati sono delle soluzioni di prestiti alternativi rispetto a quelli proposti oggi da banche e società di credito.

I prestiti tra privati sono dei finanziamenti ideali per chi non ha la possibilità di richiedere dei prestiti presso i canali tradizionali, ovvero presso banche e finanziarie. Sono ideali anche per chi si trova all’interno dell’elenco dei cattivi pagatori o di chi ha avuto disguidi finanziari in passato. Si tratta di soluzioni di credito per le quali non è prevista alcuna forma di intermediazione bancaria. Ciò significa che possono essere richiesti ed erogati direttamente dalle due parti interessate, le quali spesso fanno parte dello stesso ambito familiare.

Prestiti tra privati erogati in tempi brevi

Tra le diverse tipologie di prestiti che è possibile richiedere tra soggetti privati troviamo anche quelli immediati. Si tratta in buona sostanza di finanziamenti che avvengono tra soggetti privati e che possono essere ottenuti ed erogati in tempi molto ridotti rispetto a quelli previsti per i prestiti di tipo tradizionale. Per la richiesta di questi prestiti occorre dimostrare dei requisiti particolari. Coloro che sono lavoratori dipendenti e pensionati devono presentare la propria busta paga o il cedolino della pensione, esattamente come accade per i prestiti di tipo classico.

Oggi si può optare per questi prestiti anche servendosi di alcune piattaforme on-line. Queste piattaforme permettono di ottenere dei prestiti da privati che mettono a disposizione il loro capitale e che si offrono come creditori per i più bisognosi. In questo caso, potrebbero esserci richieste delle documentazioni che riguardano la dichiarazione dei redditi, così da dimostrare i guadagni percepiti negli ultimi anni. In alcuni casi potrebbe esserci richiesta la figura di un familiare che ci possa fare da garante. Visita il sito www.prestitimmediati.it per scoprire di più su questo prestiti e leggi l’articolo linkato.

Si possono richiedere anche da casa?

I prestiti immediati tra privati oggi si possono richiedere anche on-line. Quando si ricorre ad appositi portali on-line per la richiesta di finanziamenti tra privati, sono tre i principali soggetti che ne diventano i protagonisti. Questi soggetti sono il prestatore, ovvero chi presta il capitale con l’applicazione di interessi, il richiedente e la piattaforma di social lending. 

Back to Top